Rubinia Gioielli si mette in mostra nella vetrina di Brian & Barry Building

358

Rubinia Gioielli protagonista di una vetrina vivente in Brian & Barry Building, a Milano.

Rubinia Gioielli vetrina di Brian & Barry Building

Rubinia Gioielli, azienda meneghina che da 33 anni crea gioielli sartoriali, si mette in vetrina: dal 26 al 30 marzo, infatti, trasformerà la vetrina di Brian & Barry Building in un salotto dove ricevere clienti e curiosi per poter creare insieme il gioiello del cuore, da punzonare al momento.

A distanza di un anno dall’inaugurazione del progetto pilota nella elegante e accogliente location di via Durini 28 a Milano, Rubinia Gioielli porta l’emozione dell’esperienza d’acquisto, che da sempre fa parte del know-how dell’azienda, dal Second Floor Jewels&Watches direttamente in vetrina: i clienti saranno accolti da un maestro orafo che li guiderà nella scelta e ideazione di creazioni sartoriali, cucite sui desideri, i sogni, i ricordi di chi li indossa, grazie all’antica arte della punzonatura.

Rubinia Gioielli vetrina di Brian & Barry Building

Un’esperienza unica per sigillare tutto quello che è importante nella vita – ricordi, amori, passioni – in una incisione su un gioiello unico, che racconti la vita di chi lo indossa. Il gioiello smette così i panni dell’accessorio per diventare un segnalibro della vita, un monile portafortuna, un tesoro che porta con sé l’essenza della propria vita.

Rubinia Gioielli vetrina di Brian & Barry Building

Un progetto nel cuore di Milano, che vuole recuperare il piacere delle “cose fatte come una volta”, a cui Rubinia Gioielli ci ha abituato con la sartorialità dei suoi gioielli.

Credits: © Courtesy of Pico and Co.