Dior Haute Couture: Scenografia

209

Bianco e nero, effetti ottici e illusionistici: lo sfondo della sfilata Haute Couture Primavera-Estate 2018 riprende le ispirazioni surrealiste della collezione immaginata da Maria Grazia Chiuri.

Dior Haute Couture: Scenografia

Una scenografia simile a una scacchiera gigante accoglie gli invitati al Musée Rodin. Omaggio all’universo del gioco, tema centrale del Surrealismo, l’ambientazione richiama una fotografia in bianco e nero, tra sogno e realtà.

I muri sono rivestiti di drappeggi trompe l’œil. Immense gabbie e sculture raffiguranti una mano, un naso o ancora un busto femminile sono sospese sopra le sedie Napoleone III, che ricordano quelle scelte da Christian Dior per le sue sfilate.

Dior Haute Couture: Scenografia Dior Haute Couture: Scenografia Dior Haute Couture: Scenografia Dior Haute Couture: Scenografia

Credits: © Courtesy of Christian Dior Couture PR