24ORE Business School e Altaroma insieme in ottica phygital

115

24ORE Business School e Altaroma insieme per ripensare in ottica phygital il futuro di format e manifestazioni del mondo della moda.

La scuola di alta formazione e l’hub dedicato ai talenti emergenti del mondo della moda Made in Italy mettono a fattor comune le proprie competenze in un project work con l’obiettivo di valorizzare le piccole realtà sartoriali e i designer indipendenti.

24ORE Business School, project work con Altaroma

In Italia il mondo della moda è tra le principali eccellenze che il Bel Paese può offrire, grazie al lavoro di artisti e brand che nel corso degli anni hanno conquistato fama sia a livello nazionale che internazionale.

Questa globalizzazione non ha però mai tralasciato la valorizzazione di talenti emergenti, piccole realtà sartoriali e designer indipendenti, che contribuiscono alla tutela e allo sviluppo del Sistema Moda Italia.

24ORE Business School, scuola di alta formazione che offre corsi e master sulle principali Industry e sempre in prima linea nello studio dell’attualità, a questa tematica ha deciso di dedicare, all’interno della propria offerta didattica, un project work in collaborazione con Altaroma, società partecipata da comune di Roma, Regione Lazio e Camera del Commercio di Roma, nata con l’obiettivo di diventare il centro propulsore dell’alta moda italiana e divenuta un vero e proprio hub dedicato ai nuovi talenti del Made in Italy.

Obiettivo del progetto è di evolvere e sviluppare un nuovo format in grado di lavorare in sinergia con quattro segmenti di Altaroma: Fashion Hub, sfilate dedicate alla creazione di giovani talenti emergenti, Who Is On Next? concorso per nuovi brand in collaborazione con Vogue Italia, Showcase, progetto dedicato a incontri B2B con buyer e stampa nazionale e internazionale e Altaroma Talks, ciclo di incontri a tema con protagonisti del mondo istituzionale e del settore di riferimento.

24ORE Business School, project work con Altaroma

Nell’ideazione del format, che dev’essere pensato in ottica phygital così da massimizzare gli investimenti, gli studenti devono ricercare potenziali brand fashion interessanti per i buyers, ipotizzare attività collaterali come talk o mostre e ideare un piano di comunicazione social, con previsione di budget e azioni a supporto legate, ad esempio, al mondo dell’influencer marketing.

La sfida più grande che gli studenti devono affrontare, rimanendo ancorati al posizionamento espresso da Altaroma, è trovare contenuti innovativi in grado di valorizzare e ampliare il rapporto tra brand, buyer e clienti finali, creare nuove opportunità di incontro con la città di Roma e ripensare all’uso dei social per ampliare l’engagement e la brand awareness a livello internazionale”, afferma Annamaria Tartaglia, Coordinatrice scientifica Master Area Lusso, 24ORE Business School. “Il progetto consente agli studenti di lavorare a 360° per il futuro delle manifestazione, reinterpretata attraverso gli occhi delle giovani generazioni digitali”.

Il project work mira inoltre ad attirare nuove eccellenze, ampliando il target di riferimento nazionale e internazionale sia B2B che B2C, individuando in questo modo nuovi potenziali partner, che possano integrarsi con i valori espressi da Altaroma, realtà unica nel suo genere, votata alla valorizzazione dei talenti emergenti.

Altaroma è per antonomasia la piattaforma, fisica e digitale, dedicata ai giovani. La nostra mission è quella di sostenere i giovani talenti, ma non si rivolge esclusivamente ai brand o ai designer, anzi, è indirizzata a tutti coloro che si interfacciano e intersecano questo ampio settore.” dichiara Adriano Franchi, Direttore Generale Altaroma. “È per questo che abbiamo sempre posto la formazione al centro della nostra attività. Dagli studenti delle accademie fino ai profili più alti dei master, Altaroma è sempre presente per supportare la crescita dei singoli e delle aziende, per un valore d’impresa che conti sempre di più sul proprio capitale umano. Il lavoro che stiamo svolgendo insieme a 24ORE Business School ci permette di raggiungere nuove figure e nuove professionalità, aprendo un dialogo per un futuro della moda più strutturato”.

Il project work si inserisce all’interno del Master Luxury & Fashion Management, corso full time per giovani professionisti interessati ad approcciare con successo i mondi di moda, lusso e lifestyle e ideato per fornire le competenze necessarie ad inserirsi in uno dei settori di eccellenza del Made in Italy attraverso un programma rinnovato secondo le attuali tendenze del mercato e progetti in collaborazione con importanti aziende leader in questo campo.

©: Edoardo Gallorini 

Credits: © Courtesy of Elettra PR