Antonio Berardi, equilibrio perfetto tra sartorialità rigorosa e pura leggerezza

374

«L’arte non è mai finita, solo abbandonata». Sono le parole di Leonardo da Vinci a fare da orizzonte alla collezione primavera-estate 2017 di Antonio Berardi.

LFW collezione primavera-estate 2017 di Antonio Berardi

Trasparenze, tailleur e alta sartoria sulla passerella di Antonio Berardi per la collezione primavera estate 2017 presentata alla London fashion week.

Una citazione si fa portatrice di un ideale creativo dove la chiave è un processo lavorativo in realtà inesauribile.

LFW collezione primavera-estate 2017 di Antonio Berardi

Un work in progress dal quale nasce una nuova forma di vigore e nel quale generi e texture si amalgamano, pur mantenendo sempre la propria identità.

Riferimenti al guardaroba maschile e femminile trovano posto in questo scenario indefinito, guardando al passato per riprendere elementi da attualizzare attraverso nuove tecniche di craftmanship.

LFW collezione primavera-estate 2017 di Antonio Berardi

Così il blazer diventa blusa, gli effetti trompe l’oeil si fondono nei jumpsuit e i colori si rimestano tra loro.

A regnare i tessuti di qualità e anche piccole comparsate di paisley. Broccato e trench senza maniche a spadroneggiare su un design molto morbido ed etereo.

LFW collezione primavera-estate 2017 di Antonio Berardi

Una prova dalla quale emerge la voglia di ricerca e sperimentazione di Antonio Berardi, tra costruzioni, layering e armonici contrasti. Mantenendo tuttavia quella visione di femminilità raffinata che gli appartiene.

Credits: © Courtesy of The Communications Store @thecommunicationsstore.co.uk