Chloé, il maestoso inno allo spirito Flower Power

290

Paris Fashion Week, gli abiti floreali anni 70 di Chloé

Chloé Ready To Wear Spring Summer 2017 Paris

Parigi – Il salone del Grand Palais immerso in un alone di luce abbagliante, svela il guardaroba estivo della donna Chloé immaginato dalla stilista Clare Waight Keller.

Un ritmo da parata in due tempi, dove tutto è costruito intorno a un’alleanza tra rivisitazione del look marinaio e universo Gipsy tanto caro alla maison parigina.

I pantaloni morbidi e minimalisti, le bluse oversize, gli abiti con scollatura quadrata, lunghi, di macramè o con grandi fiori o volant romantici confermano il maestoso inno allo spirito Flower Power.

Chloé Ready To Wear Spring Summer 2017 Paris

L’activewear si fonde abilmente con un minimalismo fluido e ricercato, mentre l’animo spensierato e nomade si fa bon ton.

Ecco procedere in passerella tuniche-blusa con maxi tasche insieme a shorts, gonne morbide e pantaloni cargo dall’attitudine sportiva, longdress svolazzanti dalla stampa geometrica e le spalline in corda, tuxedo, salopette scivolate strette in vita, abiti midi off-the-shoulder con macro fiocchi.

Chloé Ready To Wear Spring Summer 2017 Paris

E poi ci sono gli abitini color pastello a balze in chiffon plissé, jumpsuit e completi casual dalla stampa floral anni Settanta e tuniche in suede a condire il tutto.

Key charms pendenti al collo, mini saddle bag e semplici sandali che abbracciano il piede arricchiscono la collezione.

Meno gypsy e più parisienne. Moderna e fresca, è la primavera-estate 2017 secondo Chloé.

Credits: © Courtesy of Chloé Press Office