Miss Dior Eau de Parfum

144

Immaginato da Christian Dior nel 1947 come espressione di un sentimento d’amore, Miss Dior è stato rielaborato nella versione Eau de Parfum da François Demachy. Carica di note vivaci, la fragranza si fa più intensa e sensuale.

Miss Dior Eau de Parfum

Al lancio della sua Maison, Christian Dior sogna di creare un profumo “che sappia d’amore”. Il 12 febbraio 1947, svela Miss Dior, un chypre floreale che vaporizza nei saloni in cui sfila la sua prima collezione Haute Couture. Da allora, la fragranza veste la scia delle giovani donne le cui curve sensuali sono state sublimate dal New Look. A dimostrazione della sua eterna modernità, Miss Dior Eau de Parfum è stato reinterpretato dal profumiere-creatore della Maison, François Demachy.

Una composizione floreale sviluppata attorno alla rosa di Grasse e alla rosa damascena turca, che celebra una Miss Dior impetuosa dal cuore tenero e dal carattere deciso. Il motivo pied-de-poule caro allo stilista e il fiocco couture in metallo firmano un flacone di grande tendenza.