Bally SS22 Collection || Art of Utility

40

Bally has dedicated the Spring/Summer 2022 collection of its “Art of Utility” line to the future after the pandemic.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

La collezione Primavera/Estate 2022 di Bally Art of Utility reinterpreta lo sportswear sartoriale all’insegna della libertà di movimento e della praticità per un futuro post pandemico, dove i capi possono dar vita a outfit formali e informali con praticità e funzionalità: un minor numero di pezzi di maggiore qualità, da indossare in modi intuitivi e naturali creando una connessione intima e potente tra l’indumento e chi lo sfoggia.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

Complici i giochi di proporzioni e lo styling a strati – ad esempio maglie larghe e gilet in pelle abbinati a pantaloni fluidi – i capi assicurano comfort, copertura e un senso di appartenenza senza tempo. Il savoir-faire diventa protagonista grazie a tecniche sofisticate e dettagli artigianali, tra cui motivi in pelle intrecciata, impunture intricate, punti sopraggitto e doppie borchie su accessori multifunzionali, dalle borse B-Chain ai clog traforati. La nuova offerta di calzature include mocassini unisex con l’Hardware 1851 e sneaker nella iconica nuance rossa. Ispirandosi all’abbigliamento da lavoro – da grembiuli usati dagli artisti a giacche funzionali – la stagione P/E 2022 trasforma l’ordinario in straordinario, rendendo omaggio alla preziosità del fatto a mano. Le silhouette architettoniche nei toni neutri della terra si intrecciano inoltre ai dettagli B-Monogram, B Wing e ai motivi floreali alpini, facendo sì che l’eccellenza nell’arte della lavorazione della pelle richiami i fondamenti svizzeri di Bally: arte, natura e design.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

UN FUTURO MIGLIORE

In un costante dialogo tra innovazione e tradizione, Bally tiene vivi i processi naturali della creazione e della maestria artigianale, attribuendo alla sostenibilità un ruolo chiave nella nuova P/E 2022. L’aumento dei tessili provenienti dalla Bally’s Preferred Materials List segnala un impegno per un approvvigionamento più responsabile, con tessuti biologici e alternative alla pelle che si affiancano a fibre naturali, cellulosiche e sintetiche, soggette a un’ispezione approfondita e valutate in base a standard e certificazioni esterni. Questo approccio si estende a tutta la filiera, dalla coltivazione alla filatura fino alla tintura. Basata su un maggior numero di caratteristiche eco-friendly introdotte nelle ultime due stagioni, Art of Utility integra tinte naturali ricavate dal legno, oltre a tessuto inutilizzato riconvertito, cotone riciclato e pelle rigenerata.

LA DONNA BALLY

Materiali virtuosi, funzionalità improntata al senso pratico e maestria artigianale.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

SCARPE
I clog a doppie borchie Elena con nuove suole robuste in legno portano grinta ed eleganza nella P/E 2022. Le scarpe Tread, casual e unisex, sono realizzate con pelli pregiate certificate dal Leather Working Group, mentre le sneaker unisex Outline si distinguono per le suole progettate in collaborazione con Vibram, l’emblema della maison B-Wing, il mesh e i dettagli in pelle. I raffinati sandali Glada in pelle gettano basi sartoriali, insieme agli stivaletti con effetto a specchio argento.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

BORSE
Le borse B-Chain si declinano in una serie di nuove varianti, spaziando da pelle bombé, effetto paglia e intrecciato a chiusure smaltate tono su tono con cinghie in pelle intrecciata, borchie dorate o effetto a specchio argento. Con un gioco di proporzioni, le tote Cabana extra-large a quadri si contrappongono alle mini bag in heritage red e pelle bombé. Inoltre la P/E 2022 introduce la nuova bowling bag, un borsone versatile adatto a tutte le stagioni.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

READY-TO-WEAR
Reinterpretando l’abbigliamento da lavoro in chiave moderna, i cappotti strutturati e la pelle trapuntata B-Monogram offrono comfort e protezione. Gli spezzati denim su denim rendono omaggio alle uniformi degli artisti con tasche applicate, mentre gli spezzati in pelle in heritage red donano un tocco chic ma disinvolto. La maglieria leggera a coste nei toni neutri si abbina a gonne borchiate, oppure fa capolino al di sotto di camicie in pelle e cappotti oversize color avorio.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

L’UOMO BALLY

Integrità nel design, padronanza della forma e creazioni senza tempo.

SCARPE
Per la P/E 2022, la capsule di scarpe eleganti da uomo Scribe esplora una nuova tendenza dello stile. Tra le proposte unisex spiccano le scarpe da running Outline, le scarpe multifunzione Tread con punti sopraggitto e i mocassini Cologny con l’Hardware 1851. Tutte le fodere delle sneaker hanno la certificazione GRS e sono realizzate con bottiglie di plastica riciclate, mentre la pelle proviene da concerie certificate dal Leather Working Group.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

BORSE
A riprova della storica maestria di Bally nella lavorazione della pelle, la nuova interpretazione di Scribe applicata alle borse da uomo mostra un dettaglio squadrato dalle linee minimaliste, presente in una gamma di modelli che include zaini, valigette, portadocumenti e borse a tracolla in pelle di vitello. Tote, pouch e marsupi jacquard B Monogram sono in nylon certificato GRS, realizzato con 100% plastica riciclata e bottiglie in PET: ne sono un esempio i modelli Crew e Atlas. La pelle rigenerata è utilizzata nella linea Mythos, frutto di filati e metalli riciclati. L’offerta include anche le borse sportive Cliff in nylon, dove l’effetto denim si unisce al TPU, e la travel bag B-Monogram, che si aggiungono alle borse Vestige e Cabana in pelle intrecciata con effetto contemporaneo a quadri e fodera eco-friendly.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

READY-TO-WEAR
L’uniforme moderna maschile per la P/E 2022 prevede pantaloni fluidi in avorio e canapa, abbinati a giacche in pelle morbida, blazer in heritage red, cardigan testurizzati e felpe con e senza cappuccio dai toni neutri. L’impuntura in pelle B-Monogram sembra essere uno stemma, simile a un soprabito in pelle intrecciata con effetto a quadri. I pantaloni “cut and sew” e i divertenti cappelli alla pescatora donano un’aura più casual, mentre l’accostamento denim su denim coniuga fascino e funzionalità votata al senso pratico.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

TEXTURE E MATERIALI
Le proposte in pelle si snodano tra grane dense, soprabiti sapientemente trapuntati ed effetto a quadri in pelle intrecciata, dimostrando l’esperienza di Bally quale architetto della pelle. Nella collezione troviamo anche l’utilizzo del denim, insieme a maglie a coste, lane merino senza cloro, freschi cotoni italiani e raffinati jersey delicatamente colorati con tinture vegetali certificate GOTS.

Bally SS22 Collection || Art of Utility

COLORI
Gli inconfondibili colori neutri per la stagione P/E 2022 includono avorio, bianchi lattiginosi e canapa come tonalità di base, con accenti di blu, papavero e tipico rosso Bally.

Direttore artistico: @Jackson Frederick
Immagini: @Jackson Frederick
Modella: @Kennah Lau
Modello: @Nazim Bouaziz
Styling: @Emil Rebek
Hair stylist: @Pierpaolo Lai
Make-up artist: @Luciano Chiarello
Produzione video: @Alessio Constantino

Credits: © Courtesy of Bally