Belstaff svela la collezione realizzata dall’attrice Liv Tyler, volto del brand

122

Belstaff alla London Fashion Week: capsule collection di Liv Tyler per Belstaff Primavera Estate 2017

Belstaff Presents SS17 Across the Wilderness feat. Liv Taylor
Belstaff Presents SS17, ‘Across the Wilderness’, at London Fashion Week, September 2016, Group Model shot with Collection Creative Director Delphine Ninous (PRNewsFoto/Belstaff)

La seconda capsule collection di Liv Tyler per Belstaff cattura l’atmosfera hippie della campagna inglese alla fine degli anni ’60 e i personaggi della scena rock che la alimentavano. I capi fanno l’occhiolino a donne come Anita Pallenberg e Marianne Faithfull, spiriti liberi di quegli anni. Riferimenti che Liv combina con il suo stile femminile e con il suo amore per il tradizionale stile militare di Belstaff, dando vita a una capsule collection briosa e molto femminile.

I colori utilizzati richiamano quelli della campagna in estate e prendono spunto da “Io ballo da sola”, il film di Bertolucci di cui Liv fu protagonista: abbonda il denim dai colori neutri e slavato, risaltato da motivi floreali su sfondo nero.

I tessuti morbidi sono al centro della collezione, dal giacchino in pelle con controspalline al completo giacca e gonna verde salvia scamosciato.

Un trench a quattro tasche in cotone strutturato accenna allo stile di Anita Pallenberg mentre un capottino a mantella Belstaff d’archivio è stato rielaborato in un misto lino leggero che gli conferisce una femminilità più rilassata e contemporanea.

L’influenza militare è rintracciabile in una mantella e un trench a 4 tasche, entrambi impermeabili. A questi capi strutturati si contrappongono capi dalle forme più sciolte, come un vestito in denim che ricorda i tradizionali capispalla Belstaff.

La borsa Amira della capsule collection Autunno Inverno di Liv ha avuto un successo tale da essere riproposta in camoscio e in nuovi colori. Dei sandali borchiati completano il look.

Credits: © PRNewswire