Fashion Graduate Italia 2018: una “open fashion week” dedicata alla formazione

286

Fashion Graduate Italia 2018: in passerella le collezioni e i progetti degli studenti di Domus Academy e NABA – Nuova Accademia di Belle Arti.

Fashion Graduate Italia 2018
Tea Gelashvili

Si è conclusa oggi la seconda edizione di Fashion Graduate Italia, la manifestazione dedicata alla formazione in ambito fashion, organizzata da Piattaforma Sistema Formativo Moda che si è tenuta dal 26 al 29 ottobre al Base Milano in via Borgognone 34.

Quattro giorni di sfilate, dibattiti e laboratori sulle tendenze del settore a cui Domus Academy e NABA – Nuova Accademia di Belle Arti hanno preso parte con i progetti e le collezioni realizzati dai loro studenti.

La sfilata NABA – Nuova Accademia di Belle Arti

protagoniste le collezioni di otto allievi del Triennio in Fashion DesignMaria Capellaro, Chiara De Nigris, Camilla Marchi, Naomi Oke, Rita Prisco, Nicola Spinelli, Rebecca Zauli – e di tre studenti del Biennio Specialistico in Fashion and Textile Design: Francesca Bucciarelli, Gaoming Chen e Narjes Ghorbani.

Fashion Graduate Italia 2018
Naomi Oke

Il fashion show di Domus Academy

Hanno sfilato le collezioni dei neolaureati Tea Gelashvili, Hyeyun Seol, Antonia Antoniou, Carolin Woitke, Minji Kim, Felice Gronstedt.

Fashion Graduate Italia 2018
Minji Kim

Ammirata l’Exhibition Booth NABA, una vera e propria installazione realizzata dall’alunno Giuseppe Casafina.

Al booth Domus Academy è stata invece presentata la collezione dell’alunna Cora Bellotto e del suo omonimo brand di lusso sostenibile.

Infine, il workshop di Danilo Attardi sul Moulage-Draping, tecnica utilizzata nell’Alta moda per realizzare un prototipo tridimensionale attraverso l’uso di una tela, pieghe e drappeggi. Obiettivo del laboratorio è stato quello di fornire le prime tecniche di base per sviluppare autonomamente un progetto di moda.

Credits: © Courtesy of Weber Shandwick