Gucci Places: sei nuovi luoghi da scoprire

115

Gucci svela il nuovo progetto virtuale e culturale Gucci Places, che si propone di invitare chi lo desideri a esplorare i luoghi, in tutto il mondo, da cui la griffe, guidata da Alessandro Michele, ha tratto ispirazione.

Inaugurato lo scorso luglio con la storica tenuta inglese di Chatsworth, nel Derbyshire, set della campagna Gucci Cruise 2017, Gucci Places rivela nuovi luoghi di straordinaria bellezza.

Castello Sonnino, storica dimora, azienda vinicola e centro studi alle porte di Firenze che affaccia sulle colline del Chianti in Toscana; Maison Assouline, concept store culturale di Londra nonché oasi di stile e cultura nel cuore di Piccadilly; il LACMA (Los Angeles County Museum of Art), di cui Gucci è sponsor dal 2011 con il lancio annuale dell’evento Art + Film Gala; il Bibo Restaurant di Hong Kong, ristorante che incarna lo spirito parigino degli anni ’30.

A questi luoghi si aggiungono il Waltz di Tokyo, store giapponese specializzato in mangianastri, musicassette e riviste vintage e la Biblioteca Angelica di Roma, prima biblioteca pubblica d’Europa fondata nel 1604.

Una guida dedicata a ciascun luogo è disponibile sulla Gucci App, insieme a badge da sbloccare in prossimità del luogo al momento del check-in. Un approfondimento su ogni place permette di scoprire gli eventi e le foto d’archivio di ogni luogo.

Due patch dedicate al progetto saranno disponibili in una selezione esclusiva di prodotti della collezione Gucci Courrier.