IED al Fashion Film Festival

90

IED in concorso al Fashion Film Festival di Milano Digital Edition con i 6 fashion film del progetto Amphibia.

IED al Fashion Film Festival
Gola.

L’ Istituto Europeo di Design partecipa al Fashion Film Festival di Milano – Digital Edition con i 6 fashion film Amphibia ideati e presentati in anteprima ad Altaroma lo scorso gennaio 2020 da team multidisciplinari di studenti IED.

Amphibia è una raccolta di suggestioni sull’acqua vista come una risorsa primaria dell’ecosistema, che genera e influenza la vita dell’uomo rappresentandone un motore primario. L’acqua interpretata come nascita, trasformazione, evoluzione, adattamento all’ambiente.

Il filo conduttore dei 6 fashion film Crawled Ashore, Gola, Out.Create, Petricore, The Abstract Problem e Venus è proprio la bellezza narrata della risorsa naturale per eccellenza del nostro Pianeta, che nel suo continuo movimento non è mai uguale a sé stessa. Crawled Ashore è un’esortazione a prendere coscienza del cambiamento climatico ma anche ad imparare nuovamente l’alfabeto perduto della natura; Gola riaccende la questione di come le cattive abitudini alimentari dell’uomo hanno trasformato l’idrosfera in un oceano di plastica; Out.Create invita ad adottare un atteggiamento di speranza e ottimismo come fonte di un cambiamento reale; in Petricore si rivive la sensazione della terra bagnata dalla pioggia che emana il suo inconfondibile odore; The Abstract Problem affronta la realtà della costante decrescita o improvviso innalzamento del livello delle acque del Pianeta e ancora la Venere contemporanea di Venus ci parla di rinascita, di adattamento e di speranza: la vita che si ridefinisce in corpi nuovi, inaspettati e meravigliosi.

Approda invece nella sezione fuori concorso del progetto speciale #FFFMilanoForGreen lo short film girato durante i mesi di lockdown The time is now! New Citizen 1.5, che racconta l’evoluzione del progetto di IED, Consorzio Italiano Implementazione Detox – CID e Greenpeace Italia sulla moda sostenibile.

IED al Fashion Film Festival
Out.Create

Gli studenti delle Scuole di Moda, Design e Comunicazione di tutte le sedi italiane IED sono stati chiamati a ragionare sull’identità del “New Citizen 1.5” (dove 1.5 indica l’aumento massimo della temperatura media globale, secondo l’Accordo di Parigi, per limitare i cambiamenti climatici) e disegnare nuove collezioni moda uomo etiche e sostenibili, progettare degli oggetti di design e ideare una campagna di comunicazione per raccontare il progetto nel suo insieme.

I team multidisciplinari hanno avviato la collaborazione con le aziende impegnate in Detox, selezionate per i processi privi di sostanze chimiche pericolose, che hanno fornito i tessuti con cui realizzare le collezioni e accolto il nuovo stimolo ricevuto da Greenpeace Italia di voler ridisegnare l’identità del proprio Green Market. Inevitabile il cambio in corsa delle attività a causa dei mesi di lockdown: un mondo 1.5 prima soltanto immaginato è divenuto reale e il lavoro da sempre svolto a scuola e nei laboratori è stato necessariamente adattato alle nuove esigenze e riorganizzato a distanza. Gli studenti di Comunicazione sono riusciti a trasformare una difficoltà in un’opportunità e l’idea iniziale di una campagna di comunicazione si è evoluta diventando il racconto del lavoro di resilienza portato avanti a distanza. Il racconto si è quindi trasformato in uno short film corale diretto da Daniel Fazio, Fondatore e Direttore creativo di Loft Films Ltd. I designer hanno quindi lavorato in team multidisciplinari alla creazione di linguaggi e stili di mondi diversi e contemporanei da cui poi sono state realizzate sei capsule collection complete dei concept degli oggetti di product design per il Green Market di Greenpeace, pensati per orientare comportamenti sostenibili.

Dal 13 al 18 gennaio sarà possibile vedere i fashion film Amphibia e lo short film The time is now! New Citizen 1.5 sulle tre piattaforme del Festival: la piattaforma digitale di CNMI fashionfilmfestivalmilano.cameramoda.it, il sito ufficiale del FFFM fffmilano.com e la piattaforma di streaming cinematografico mymovies.it.

Credits: © Courtesy of Studio Torricelli