Louis Vuitton e la profumeria: una nuova liaison olfattiva

90

Dai bauli alle fragranze, Louis Vuitton debutta nella profumeria con 7 emozionanti esperienze olfattive.

Louis Vuitton – Sette fragranze, ispirate dall’abbandono selvaggio che si prova nel viaggio. Sette nuovi sillage, “eau de parfum” femminili per avventurarsi alla ricerca di se stessi realizzate da Louis Vuitton in vendita a partire da settembre.

Sin dalla sua fondazione, la Maison francese è stata guidata dalla passione per orizzonti lontani. Dal suo primo baule (ora diventato iconico) Vuitton ha promesso di accompagnare la curiosità dei viaggiatori, ovunque andassero. Oggi, questi attimi sospesi hanno ispirato un nuovo savoir-faire: i primi profumi creati dal maître parfumeur Jacques Cavallier Belletrud.

Louis Vuitton Les Parfums

Nativo di Grasse, culla del profumo, Belletrud ha viaggiato alla ricerca di emozioni inaspettate, immaginando sette viaggi olfattivi. Sette scenari che sono stati l’ispirazione lungo il percorso, dalla freschezza di “Rose des Vents”, all’inebriante “Turbulences”, dall’estasi di una prima notte con “Dans la Peau” alla consapevole immersione nella natura con “Apogée”.

E ancora, tra i sillage c’è l’autorivelazione di “Contre Moi”, l’esplorazione di una parte più oscura con “Matière Noire” e l’esplosione di sensi con “Mille Feux”. Anche il flacone, essenziale, con tappo nero ed etichetta minimal, incarna il savoir faire della maison. Creata dal designer Marc Newson, la boccetta presenta linee pulite, prive di ogni tipo di decorazione. Caratteri neri su un vetro trasparente, dove persino il nome della griffe, inciso nel vetro, resta discreto, rivelandosi in rilievo al tatto.

Louis Vuitton Les Parfums

Le boccette sono disegnate per durare nel tempo: la Maison offre la possibilità di ricaricarle portandole in una delle boutique del marchio, ognuna delle quali avrà una “fontana di profumo”, uno strumento che ricorda “Les Fontaines Parfumées”, l’atelier creativo di Jacques Cavallier, dove nel secolo scorso i clienti potevano riempire le proprie boccette dalla fonte.

È dunque un invito al viaggio e un prologo a un’imminente partenza.

lesparfumslouisvuitton