NYFW: il gran ballo d’inverno di Moncler Grenoble

307

New York sfilate: per Moncler Grenoble, romanticismo invernale

L’atmosfera incantata di un palazzo d’inverno come in una scena del film “Il dottor Zivago”. Moncler Grenoble va oltre la semplice passerella e crea una scenografia da sogno con un grande salone dai lampadari chandelier ricoperti di ghiaccio, tavole imbandite e camerieri in attesa che la festa cominci.

Va in scena un ballo d’inverno. Poi all’improvviso l’incantesimo del tempo si rompe per ritrovarsi in uno ski resort esclusivo tra le Alpi.

Così ha aperto Moncler Grenoble, tornato sulla passerella di New York con la sua collezione autunno/inverno 2017 che gioca tra fantastico e tecnologico raccontata come un’allegoria. Da fasti anche la location scelta per la sfilata, l’Hammerstein Ballroom sulla 34ma strada dove come in un gran ballo d’antan, sovrappone Luchino Visconti e Stanley Kubrick.

La nuova collezione Moncler Grenoble si compone idealmente di tre sezioni autonome ma legate da un comune fil rouge di marca prettamente sportiva.

Tra citazioni, anni ’60, ’70 e ’80, sfilano le tute laminate e termo-riscaldate ma sempre super leggere, i piumini dai colori rosso fuoco e azzurro cielo e le giacche con cintura in vita da indossare con la gonna di pelliccia. Molte le stampe che riprendono i tessuti scozzesi o quelli maschili come il Principe di Galles o il pied de poule. Gran finale con un valzer eseguito da cinque coppie di ballerini.

Credits: © Courtesy of C&M Media Ltd