PFW: Hippie modernism chez Chloé

137

Natacha Ramsay-Levi, mente creativa della maison Chloé, pensa a un modernismo hippy tra sete leggere, abiti aerei come pepli da sacerdotessa greca e fantasie effetto tappeto.

La collezione Primavera Estate 2019 Chloé di Natacha Ramsay-Levi, (9)

Natacha Ramsay-Levi, direttore artistico di Chloè ha portato in passerella a Parigi, dei look dai toni morbidi e terrosi, abiti fluidi con fantasie che portavano alla memoria i tappeti persiani.

Alla Paris Fashion Week ha sfilato la capsule collection caratterizzata da abiti decorati con pietre colorate, pantaloni a gamba larga, top dalle fantasie astratte, minidress, tuta all-in-one con orlo sfrangiato.

Credits: © Courtesy of Chloé PR