Pitti Uomo | Nobis Transitional Collection 2022

37

Pitti Uomo | Nobis presenta la Transitional Collection 2022: “Symbiosis”.

Pitti Uomo | Nobis Transitional Collection 2022

Nobis presenta la sua Transitional collection 2022, SYMBIOSIS. Il brand segna una nuova era per le performance degli ultraleggeri proponendo sistemi d’abbigliamento tecnico per una protezione totale da tutte le condizioni atmosferiche.

La collezione cattura l’essenza della transizione, si ispirata agli elementi climatici che dominano le mezze stagioni ed è realizzata per anticipare l’imprevedibile. I capi sono tecnicamente progettati per essere adatti ad ogni condizione, dal clima mite a quello più rigido, abbracciando l’intero ciclo dall’inverno alla primavera e di nuovo all’autunno.

Pitti Uomo | Nobis Transitional Collection 2022

Come suggerisce il titolo Symbiosis, la collezione Transitional 2022 propone capi indipendenti, ciascuno con caratteristiche di performance uniche e costruiti per integrarsi tra loro come un vero e proprio sistema di funzionalità. La collezione impiega strati in lana merino ibrida traspirante con finiture windproof e waterproof, strati leggeri isolanti, e un perfetto rivestimento windproof/waterproof windbreaker. La membrana laminata di Nobis, le cuciture ermetiche, e la finitura idrorepellente contribuiscono a creare capispalla resistenti e duraturi, lavabili in lavatrice e perfetti per affrontare lo scorrere delle stagioni.

Abbiamo dedicato tempo ad analizzare il ciclo vitale di ciascun prodotto, tenendolo in considerazione nello sviluppo di ogni singolo pezzo” dice Michael Kerr, Nobis Senior Design Director . “Ogni strato è stato accuratamente progettato perché avesse un preciso ruolo nell’intero sistema e perché contribuisse prima di tutto alla performance che il consumatore si aspetta”.

Le novità della stagione sono i modelli zippati da donna Evo e da uomo Layton, entrambi realizzati in una combinazione di Lana Merino che offre isolamento, protezione dall’umidità e resistenza. E poi, i modelli mid layers Mora e Speck con isolamento PrimaLoft® per un elevato calore. E per le performance più impegnative, Nobis propone i modelli Hydra e Alta con rivestimento waterproof/windproof, che completano il sistema funzionale dell’intera collezione.

Pitti Uomo | Nobis Transitional Collection 2022

Inoltre, i medi pesi di Nobis sono dotati di ® Gold Insulation Active+, un isolante termico in microfibra che garantisce traspirabilità e comfort, regolando la temperatura e permettendo al vapore in accesso che si crea con l’attività aerobica di fuoriuscire. L’elasticità bidirezionale del materiale offre un maggior comfort di movimento, rendendolo più libero e veloce.

La collezione propone due nuove stampe, esplorando il contrasto tra un design strutturale ispirato al bilanciamento architettonico che mixa giocosamente l’equilibrio tra positivi e negativi nei colori del grano e del blu navy, ed una stampa ispirata al deserto che ricorda il movimento della sabbia e delle nubi declinato nei toni del grano e del nero. Ulteriori novità per la stagione sono i modelli Spire e Caldera per lei, Ero per lui, in combinazione agli accessori genderless che completano la collezione.

Pitti Uomo | Nobis Transitional Collection 2022

Sviluppando questa collezione volevamo ridefinire il modello tradizionale per la stagione Spring/Summer, approcciandola da un diverso punto di vista. Le nostre ultime proposte ridefiniscono i confini del panorama dell’outerwear, offrendo massima versatilità e adattabilità ad un clima in continuo mutamento. La stagione Spring non è più solo sinonimo di colori brillanti e soluzioni per la pioggia. Si parla di comfort nel movimento, traspirabilità, la possibilità di stare all’aperto senza temere le previsioni del tempo. Abbracciare gli elementi, in qualunque forma si presentino”. Robin Yates, Vice President e Co-Founder

Sul fronte della sostenibilità Nobis questa stagione introduce: il 4W Durable Stretch Weave – un tessuto non laminato ed  altamente traspirante a 4 strati ed ultraleggero – e il Premium Stretch Ripstop. Entrambi i materiali sono certificati da Bluesign e Oeko-Tex. Ciò garantisce che i tessuti siano privi di sostanze dannose e realizzati responsabilmente con il minor impatto possibile sulle persone e l’ambiente.

Credits: © Courtesy of Giorgiana Ravizza