Prada – Minimal Baroque. Nuova edizione del modello iconico

161

Prada Minimal Baroque. Un’icona nata cinque anni fa è celebrata e aggiornata in una nuova collezione.

Prada gioca ancora con il suo culto per i contrasti: l’ordinario si fa prezioso, la sobrietà audace e sontuosa, l’esagerazione essenziale. La collezione Minimal Baroque è esattamente questo, un elegante contrasto che si affaccia nell’universo eyewear.

Questi occhiali da sole furono lanciati nel 2011, diventando ben presto iconici grazie alle curve sinuose, un marchio inconfondibile. La nuova collezione 2016 rende omaggio al connubio fra sperimentazione creativa e meticolosa artigianalità di cui è frutto.

Prada Minimal Baroque.

Tornano quindi gli accattivanti motivi di fiori e foglie che caratterizzavano il periodo barocco, da qui il nome. Volute di ghirlande astratte, foglie di acanto, rami d’alloro e fronde di palme, sbocciano e si intrecciano disegnando le marcate sinuosità di questi occhiali da sole, elegantemente esagerati.

Prada Minimal Baroque.

Ognuno dei tre modelli è espressione di complessi motivi ornamentali ereditati dal passato, finemente lavorati. Rivisitazione dell’iconico occhiale delle origini, questo modello si distingue per i contrasti volutamente marcati e il profilo ampio e dinamico.

Prada Minimal Baroque.

Pur mantenendo il classico frontale lineare, la montatura rotonda oversize è animata dalle iconiche aste a ricciolo, rese ancora più memorabili dall’effetto in bassorilievo dell’acetato bicolore. La palette è composta da quattro opzioni che abbinano nero e tartaruga con tartaruga maculato, avorio e un tocco di rosso sulle aste.

Come si evolve un’icona? Con riverenza per il passato e uno sguardo verso il futuro.

#PradaEyewear