The Performers: Jacques Auberger for Gucci

307

Il musicista sperimentale Jacques Auberger è il protagonista del decimo episodio di “The Performers”

Si aggiunge un nuovo episodio alla serie di video “The Performers” realizzata da Gucci in collaborazione con GQ. I film documentano il viaggio di artisti e creativi verso luoghi inaspettati, rivelando la loro natura spirituale.

Il nuovo capitolo della serie video in collaborazione con GQ “The Performers” è dedicato a Jacques Auberger, un artista francese che, attraverso un approccio innovativo, propone musica “techno trasversale”.

Diretto da Cloé Bailly e ambientato nei pressi di Taghazout, il video mostra come il musicista catturi i rumori della quotidianità, sperimentando e osservando il mondo dal suo studio nel piccolo villaggio marocchino. Dal coperchio di plastica che cade e ruota all’interno di una ciotola di metallo al foglio A4 che viene piegato, l’artista registra suoni e rumori e li trasforma in brani musicali nelle sue performance live.

Mi piace l’idea che qualsiasi suono possa diventare musica una volta inserito in un contesto musicale”, spiega. “Mi ricorda che ognuno di noi può trovare il suo posto nell’universo ed è proprio questo che voglio trasmettere con la mia musica alle persone; persone che forse non ne sono poi così consapevoli”.

Jacques non è solo un musicista. La musica è il suo mezzo di espressione artistica attuale. “Faccio musica per condividere idee, conoscere persone, viaggiare, guadagnarmi da vivere e divertirmi. La musica non è la cosa più importante per me. Credere nella sua importanza non è la condizione mentale ideale per comporre buoni pezzi. Quindi, la musica? Non è poi così importante!”.

Direction: Cloé Bailly

Stylist: Luke Day

Music: composizione originale di Jacques Auberger