Una Polaroid per raccontare Milano: il fotoprogetto di Gianluca Vassallo

123

Un ritorno alle origini, un modo alternativo di vedere e raccontare Milano attraverso gli scatti Polaroid che catturano le sue vie, i suoi abitanti e gli angoli nascosti. L’idea è venuta al fotografo Gianluca Vassallo durante il Fuorisalone.

Una Polaroid per raccontare Milano: il fotoprogetto di Gianluca Vassallo

In un momento di overdose di comunicazione, proposte e stimoli, come quello che ha caratterizzato la Design Week Milanese, ha trovato spazio anche un progetto fotografico delicato e sussurrato, nato da un’idea di Gianluca Vassallo con SHARE, agenzia di comunicazione specializzata nel design, per raccontare una città diversa: una Milano in sordina, fatta di dettagli, di storie, di “coeur in man” e di solitudini, di destini in arrivo e in partenza, che cambia ma rimane sempre un po’ se stessa: MILANOMUTA.

Una Polaroid per raccontare Milano: il fotoprogetto di Gianluca Vassallo

Gianluca Vassallo – artista sardo con uno sguardo privilegiato e attento sulla città del design – ha scattato una serie di polaroidpezzi unici così come unici sono gli istanti immortalati dal suo obiettivo, ritratti “fuori-fuorisalone”, lontano dalle luci, dal glamour, dalla frenesia della settimana.

Una Polaroid per raccontare Milano: il fotoprogetto di Gianluca Vassallo

Le fotografie di MILANOMUTA sono diventate, per l’intero periodo della design week, protagoniste assolute del profilo Instagram di SHARE, abbinate a frasi, versi di canzoni, pensieri associati alla città di Milano.

Una Polaroid per raccontare Milano: il fotoprogetto di Gianluca Vassallo

Per la nostra Milano Design Week 2018 abbiamo pensato di regalare uno sguardo diverso”, raccontano Gianluca Vassallo e SHARE.

Uno sguardo a dettagli e angoli meno conosciuti della città che tutti noi abbiamo percorso, incrociandoci, nelle giornate del salone e del fuorisalone, momento clou dell’intero anno per chi vive di design e periodo di grande frenesia. Abbiamo voluto prendere fiato e osservare da un punto di vista diverso la corsa alla ricerca di novità, di idee e di bellezza per regalare un frammento, uno scorcio, una visione mutevole della città in cui ci muoviamo”.

Credits: © Courtesy of SHARE PR