Burberry inaugura il primo Luxury Social Store a Shenzhen, Cina

80

La Maison di Riccardo Tisci lancia a Shenzhen in Cina il primo luxury social store Burberry insieme a Tencent.

Burberry inaugura il primo Luxury Social Store a Shenzhen, Cina

“Burberry è sempre stata un brand innovativo, fondato sulla convinzione che la creatività abbia il potere di aprire gli spazi. Testiamo nuove idee e spingiamo i confini di ciò che è possibile. Decisi ad innovare l’ambito social e retail, abbiamo scelto la Cina come luogo più adatto dove trovare i clienti di prodotti di lusso più esperti di tecnologia digitale. Insieme a Tencent abbiamo aperto la strada a un nuovo concetto che ridefinirà le aspettative del retail di lusso. Il primo passo di questa partnership esclusiva sarà quello di rendere il negozio social di Burberry a Shenzhen un luogo di scoperta che collega e premia i clienti mentre esplorano virtualmente online e fisicamente in negozio. Segna un cambiamento nel modo in cui interagiamo con i nostri clienti e non vediamo l’ora di condividere questa esperienza innovativa con il mondo”. Marco Gobbetti, CEO di Burberry

Burberry inaugura il primo Luxury Social Store a Shenzhen, Cina

Burberry annuncia il primo luxury social store nel centro tecnologico cinese di Shenzhen dove il mondo fisico si fonde con quello social dando vita ad un’esperienza di vendita digitalmente coinvolgente – un negozio di domani per oggi.

Il negozio, alimentato dalla tecnologia Tencent, aprirà nella nuova Shenzhen Bay MixC il 31 luglio 2020 e sarà uno spazio di esplorazione progettato per ispirare e intrattenere i clienti di lusso. Un luogo dove è possibile interagire con il marchio e i prodotti in un modo nuovo ed eccitante, sia fisicamente che attraverso i social media.

Burberry inaugura il primo Luxury Social Store a Shenzhen, Cina

Il concept, primo passo di una partnership esclusiva con Tencent, è quello di acquisire le interazioni dai social media e trasportarle in un ambiente retail fisico. I clienti potranno sbloccare contenuti esclusivi ed esperienze personalizzate attraverso un mini programma WeChat per poi condividerli con le loro comunità.

Burberry inaugura il primo Luxury Social Store a Shenzhen, Cina

Il negozio si compone di una serie di spazi che i clienti possono esplorare. Ogni spazio ha il proprio concetto e la propria personalità e offre un’esperienza interattiva unica. Attingendo al ricco patrimonio di Burberry, il negozio celebra anche i codici del brand reinterpretati da Riccardo Tisci, tra cui Trench Coat, Thomas Burberry Monogram, Nature e Burberry Animal Kingdom.

Burberry inaugura il primo Luxury Social Store a Shenzhen, Cina

Thomas Burberry era un inventore e un sognatore. Il nuovo negozio social riflette la storia pionieristica di Burberry e l’ambizione del marchio a continuare a superare i limiti attraverso l’innovazione e la creatività. È uno spazio unico per testare, apprendere e sperimentare l’innovazione che può essere estesa al resto della rete Burberry in Cina.

Burberry inaugura il primo Luxury Social Store a Shenzhen, Cina

Valore per gli utenti, tecnologia per il bene – questa è la missione di Tencent. Attraverso continui sforzi per promuovere il progresso tecnologico, Tencent si impegna a fornire prodotti e servizi migliori a Burberry e ai suoi clienti. Attraverso la partnership con Burberry, speriamo di fornire il nostro contributo al potenziamento della vendita al dettaglio di beni di lusso, al miglioramento della qualità della vita delle persone e alla promozione dello sviluppo sostenibile, per mezzo del quale ci auguriamo in ultima analisi di favorire la massimizzazione del valore sociale“. Martin Lau, presidente di Tencent

Sono affascinato dall’equilibrio tra natura e tecnologia e dall’energia che le collega. Il negozio esplora questa relazione fondendo il regno digitale e quello fisico in un nuovo entusiasmante concetto. Attraverso tutti gli elementi del negozio ho voluto dare vita al mio amore per l’outdor: al Caffè con le stampe Burberry Animal Kingdom, nella Trench Experience completamente immersiva e anche nei piccoli dettagli dei materiali di design. Ho voluto attingere da questi codici del marchio per riunire la nostra comunità in un viaggio di scoperta interattivo“. Riccardo Tisci, Chief Creative Officer di Burberry

Burberry Shenzhen store © Courtesy of Burberry