Capri Palace Jumeirah presenta L’Olivo Undiscovered

50

Capri Palace Jumeirah presenta L’Olivo Undiscovered. Il Capri Palace Jumeirah accoglie gli ospiti nell’esclusiva Anacapri dal 25 giugno fino al 30 settembre 2020

Capri Palace Jumeirah presenta L'Olivo Undiscovered

Il Capri Palace Jumeirah inaugura anche quest’anno la stagione nel segno dell’innovazione, con un progetto nuovo ed emozionante: L’Olivo Undiscovered.

Il ristorante L’Olivo, due stelle assegnate nel 2012 dalla prestigiosa Guida Michelin, si trasferisce nella cantina dell’albergo, trasformata per l’occasione in un’eclettica e teatrale bodega dove gli appassionati cultori di cibo e vino potranno vivere una meravigliosa esperienza gastronomica affidati alla regia dello Chef Andrea Migliaccio e del suo team.

Capri Palace Jumeirah presenta L'Olivo Undiscovered

Ermanno Zanini, General Manager di Capri Palace Jumeirah e Regional VP per l’Italia e la Spagna del Gruppo Jumeirah spiega: “L’Olivo Undiscovered non è solo un viaggio culinario per celebrare i primi dieci anni trascorsi dallo Chef Andrea al Capri Palace Jumeirah, ma è anche un’occasione per scoprire un luogo inedito, pensato per coniugare in armonia l’esperienza gastronomica con quel rituale che gli antichi greci chiamavano Xenia, concetto di ospitalità da sempre cifra stilistica del nostro albergo”.

Capri Palace Jumeirah presenta L'Olivo Undiscovered

Lo spazio concepito ed eseguito dall’architetto Francesco della Femina, con il contributo creativo di Sugokuoii Events, è stato trasformato da antica taverna in una ‘ bodega’ molto glam, arredata con un mix di mobili antichi e contemporanei; le luci soffuse e le tantissime candele creano un’atmosfera magica, sofisticata e intrigante.

I lampadari sono tagliati a mano nella forma di foglie d’olivo e sono progettati per creare una diffusione dinamica di luci e ombre che si rincorrono e ritraggono tra le preziose bottiglie di vino. I tavoli realizzati su disegno e le poltrone Berger, rivestite in lino bianco, offrono un comfort elegante e opulento.

L’Olivo Undiscovered diventa cosi palcoscenico ideale per l’Executive Chef Andrea Migliaccio, la cui cucina si ispira a principi semplici e lineari: innovazione e tradizione, ricerca e selezione dei migliori prodotti, armonia di gusti e sapori con un omaggio all’estetica di ogni piatto.

Credits: © Courtesy of Capri Palace Jumeirah