Prada presenta i film della campagna pubblicitaria Prada Donna P/E 2019

423

Per la campagna donna della collezione Primavera Estate 2019 Prada 365 presenta cinque corti che esplorano e interpretano i concetti alla base di una sfilata, espressi e immaginati attraverso la lente del cinema.

Campagna pubblicitaria Prada donna P/E 2019

Non uno, ma tanti. Anziché un singolo film, per la campagna donna della collezione Primavera/Estate 2019 Prada 365 presenta un’identità composita di immagini in movimento, cinque corti che esplorano e interpretano i concetti alla base della sfilata, espressi e immaginati attraverso la lente del cinema.

Le modelle protagoniste sono attrici in una qualche misura, poiché diventano la personificazione dei differenti atteggiamenti degli abiti che indossano. Qui l’idea viene spinta ancora oltre: ogni modella diventa un personaggio originale, creato per il cortometraggio in cui debutta e ispirato alla collezione Primavera/Estate 2019 di Prada. A vestire i panni delle nostre eroine è un’eterogenea selezione di modelle internazionali, un casting interculturale che prende nome dagli appellativi femminili delle borse di Prada: Freja Beha Erichsen è Sybille, Gigi Hadid è Sidonie, Maike Inga è Margit, Liu Wen è Odette e Anok Yai è Belle. Tutte sono identificabili come modelle eppure assumono un’altra identità, inventano un altro mondo.

I cinque film rappresentano un doppio riflesso: della sfilata Primavera/Estate 2019 di Prada, ma anche di pellicole iconiche della seconda metà del secolo scorso. Ognuno riflette volutamente un genere classico – horror, suspense, thriller, storia d’amore – e ne rielabora le sceneggiature nello stile di Prada.

Estensione delle molteplici narrazioni visive proposte da Prada 365 per il web e la stampa, i film hanno un referente diretto nella campagna fotografica – pensata per rimandare a locandine cinematografiche – che offre un’anteprima dello stile di questi accattivanti cortometraggi. Diretti da Willy Vanderperre, con la fotografia di Benoît Debie e la colonna sonora di Frédéric Sanchez, i corti rappresentano una dualità fondamentale elementare, una nozione di molteplicità dell’identità di Prada e una dicotomia centrale nella sfilata Primavera/Estate 2019.

Ogni donna, tuttavia, è unica, singolare – una protagonista irripetibile, un volto diverso, un nuovo aspetto di Prada e un lato differente di Prada 365.

Credits:
Photography and video di Willy Vanderperre
Models: Freja Beha Erichsen, Gigi Hadid, Maike Inga, Liu Wen e Anok Yai

Styling: 
Creative Direction: 
Music
DP