#GucciBeautyNetwork, prima campagna Beauty firmata Alessandro Michele

88

La nuova storia di bellezza di Gucci inizia con il lancio di tre collezioni di rossetti e con la campagna #GucciBeautyNetwork firmata da Martin Parr.

#GucciBeautyNetwork, prima campagna Beauty firmata Alessandro Michele

La vera bellezza sta nell’imperfezione: è questo il messaggio della campagna di lancio della prima collezione Gucci Makeup curata da Alessandro Michele.

Gli scatti e il video realizzati da Martin Parr catturano l’ideale femminile incarnato dal rossetto come strumento ideale per rivelare la propria personalità e rivoluzionano le regole di bellezza che, da sempre, ne impongono un’applicazione precisa e impeccabile.

#GucciBeautyNetwork, prima campagna Beauty firmata Alessandro Michele

Parr trasmette quest’idea con un approccio che riflette l’inclinazione documentaristica della sua carriera fotografica. Richiamando il fascino vintage delle star di Hollywood a cui si ispira la collezione, la campagna costruisce una narrativa che rievoca un sogno surreale, la cui estetica è un concentrato di ironia, glamour e divertissement anni ‘80.

#GucciBeautyNetwork, prima campagna Beauty firmata Alessandro Michele

I rossetti sono al centro di spot televisivi all’interno del #GucciBeautyNetwork, in una sequenza onirica che scorre mentre una serie di eccentrici personaggi guardano la TV.

#GucciBeautyNetwork, prima campagna Beauty firmata Alessandro Michele

Nella campagna compare anche Dani Miller, lead singer della band punk Surfbort, la cui musica tocca temi di politica, salute mentale e sessualità.

#GucciBeautyNetwork, prima campagna Beauty firmata Alessandro Michele #GucciBeautyNetwork, prima campagna Beauty firmata Alessandro Michele #GucciBeautyNetwork, prima campagna Beauty firmata Alessandro Michele