Illusioni ottiche e curiosità oniriche chez Dior

161

Illusioni ottiche e curiosità oniriche hanno punteggiato la sfilata Dior Haute Couture primavera-estate 2018, presentata al Minsheng Museum di Shanghai.

Una scacchiera gigante – omaggio all’universo del gioco, uno dei principali temi del Surrealismo – ha accolto gli ospiti della sfilata.

Altra visione ipnotica: sopra la passerella erano sospese immense gabbie e sculture raffiguranti una mano, una bocca o un naso gigante. Firme poetiche di un’ambientazione tra sogno e realtà.

Illusioni ottiche e curiosità oniriche hanno punteggiato la sfilata Dior Haute Couture primavera-estate 2018, presentata al Minsheng Museum di Shanghai.Illusioni ottiche e curiosità oniriche hanno punteggiato la sfilata Dior Haute Couture primavera-estate 2018, presentata al Minsheng Museum di Shanghai.Illusioni ottiche e curiosità oniriche hanno punteggiato la sfilata Dior Haute Couture primavera-estate 2018, presentata al Minsheng Museum di Shanghai. Illusioni ottiche e curiosità oniriche hanno punteggiato la sfilata Dior Haute Couture primavera-estate 2018, presentata al Minsheng Museum di Shanghai.

© Bakas Algirdas

Credits: © Courtesy of Christian Dior Couture PR