Louis Vuitton: La Collezione Objets Nomades presto al Fuorisalone di Milano

180

La collezione Objets Nomades si arricchisce di 10 nuovi oggetti e viene presentata durante il Fuori Salone a Milano.

Louis Vuitton La Collezione Objets Nomades presto al Fuorisalone di Milano

La Maison Louis Vuitton accoglie i migliori designer del mondo dando loro carta bianca. Il risultato? Una serie di oggetti sorprendenti. La prova che la creatività non conosce confini.

Il viaggio e la scoperta, cuore della Maison Louis Vuitton, sono simboleggiati dal baule della strada. La collezione “Objets Nomades”, composta da 25 magnifici oggetti, è il frutto dell’espressione, libera e creativa, che nasce dall’incontro e dall’osmosi tra una grande Maison e alcuni talenti straordinari.

Tra questi troviamo designer di fama mondiale come i brasiliani Fernado e Humberto Campana e la spagnola Patricia Urquiola, autori di due dondoli. Il primo, intitolato “Cocoon”, è stato realizzato con lo stesso materiale delle tavole da surf ed è rivestito in pelle, mentre il secondo, più femminile, è intrecciato come il macramè. Il giapponese Tokujin Yoshioka, invece, ha disegnato lo sgabello “Blossom Stool”, le cui linee sinuose rievocano i petali del fiore Monogram di Louis Vuitton.

Louis Vuitton La Collezione Objets Nomades presto al Fuorisalone di Milano

La nuova arrivata, l’archittetta francese di origine irano-egiziana, India Mahdavi, ha firmato uno straordinario tavolino con intarsi in pelle, mentre il designer Marcel Wanders è l’autore di un paravento e di una sedia a dondolo, omaggio al savoir-faire di Louis Vuitton. Eclettici, sorprendenti, delicati, raffinati, con finiture uniche ed impareggiabili: questi capolavori sono il frutto della stretta collaborazione tra la Maison Louis Vuitton e designer molto diversi tra loro.Louis Vuitton La Collezione Objets Nomades presto al Fuorisalone di Milano

Ogni oggetto, realizzato in edizione limitata, è nata da un incontro, da un dialogo, da un’intuizione, da una passione condivisa. Pur nella loro diversità, le creazioni sono accomunate da una lavorazione dei materiali estremamente minuziosa. Fiducia, rispetto, umiltà e comprensione reciproca sono gli ingredienti di un’avventura collettiva iniziata nel 2012 e cresciuta in un laboratorio di ricerca vibrante di energia.

Una proficua collaborazione che ha prodotto oggetti iconici perfetti per i viaggi del XXI secolo, funzionali ed evocativi al tempo stesso, espressione di una visione audace e condivisa.

LOUIS VUITTON OBJETS NOMADES
Dal 18 al 22 Aprile 2018

Palazzo Bocconi, Corso Venezia 48 Milano

Photographer: © Philippe Lacombe