Cividini SS22 | Contrasti estetici, design rigoroso e minimal

93

MFW | Leitmotiv della nuova collezione SS22 di Cividini è il contrasto: eleganza misurata, discreta e decisa, ispirata non alla moda ma allo stile.

La nostra società e la moda, sua conseguente espressione, vivono di contrasti: questo concetto è alla base della nuova collezione di Cividini per la prossima primavera/estate 2022 che ha presentato alla Milano Moda Donna.

A sfilare in passerella saranno i capi ideati secondo la filosofia del contrasto estetico, un concentrato di creatività e manifattura di altissima qualità, propria del vero Made in Italy, capace di far convivere in equilibrio elementi artigianali pregiati e contrastanti: il costruito si oppone al minimal, lo stretto al largo, il corto al lungo e il casual al sartoriale, creando un’armoniosa fusione estetica.

Cividini SS22

Cividini propone ancora una volta capi di alto artigianato, creati per durare nel tempo, secondo una visione sostenibile, espressione di un design raffinato, pulito e moderno, senza perdere mai la più genuina tradizione della manifattura artigianale: un guardaroba pratico, essenziale e sofisticato, capace di cogliere l’attualità e la contemporaneità nelle sue scelte.

Pantaloni larghi con doppia posizione del passante da portare Buggy o Regular a seconda di dove si infila la cintura con la maglia minimal in seta si oppongono agli shorts in double di cotone con risvolto alto e T-shirt di seta con disegno ramage realizzato con lo stencil.

Cividini SS22

L’abito in tela di lino con piccola manica a fazzoletto e pieghe con spacco sul davanti in contrasto all’abito di cotone high gauge a tessitura cubica e disegno a volute “labirinto”. E ancora l’abito in jersey di viscosa e poliammide devorè a motivo floreale gioca con pieni e vuoti, mentre la maglia asimmetrica in cotone con intarsi a fiori stilizzati è abbinata alla gonna al polpaccio a pieghe libere e chiusura centrale con snaps.

Cividini SS22

Il caban in cotone double con tasche e pattina applicate trova la sua naturale combinazione con gli shorts nello stesso materiale, per un look rilassato ma cittadino, e lo spolverino doppio petto di foggia, vagamente militare, si abbina con la gonna al ginocchio con piega e spacco e camicia in rete di lino in versione all white. Regalano un tocco chic gli accessori: borse, cinture e sneakers realizzati con pelli naturali di bovino e paglia intrecciata, oltre che midollini di pelle intrecciati a mano.

Cividini SS22Cividini SS22

Molteplici i tessuti: dal cotone al lino, dal tulle al jersey, dalla viscosa alla seta, dalla crepe di lana stretch alla tela di lino con effetto maltinto, dalla tela di cotone gessato a quella con disegno Vichy e Principe di Galles. Non si rinuncia al colore: predominanti il bianco ottico e il panna, che si oppongono al carbone, il carta da zucchero e il kaki.

Cividini SS22Cividini SS22

Palazzina Appiani, dimora di Napoleone, è la tribuna d’onore che farà da cornice alla presentazione digital della nuova collezione P/E 22 di Cividini: l’obiettivo è quello di immergersi e far immergere in un ambiente fastoso, dalla bellezza neoclassica e senza tempo, così come timeless sono i suoi capi, richiamo continuo alla nobile tradizione tessile italiana.

Cividini SS22

La tribuna d’onore progettata dal Canonica è un vero e proprio gioiello, dalle forme semplici e lineari, circondato dal verde del parco più grande di Milano, con una vista privilegiata sull’arena civica, che si sposa perfettamente con il fascino regale della maison Cividini che porta in passerella capi nobilitati da un know how capace di attraversare le stagioni e di essere sempre, assolutamente moderni, frutto del buon gusto dei designer e delle lavorazioni artigianali miscelate ad una tecnologia moderna.

Cividini SS22

Credits: © Courtesy of Guitar