Istituto Marangoni Front Row @MFW

111

Istituto Marangoni Appuntamenti @MFW – Un’esperienza immersiva nel mondo della Moda

Istituto Marangoni Front Row @MFW

In occasione di Milano Moda Donna, Istituto Marangoni, la scuola di Moda, Arte e Design, sarà sede di esclusive iniziative e incontri focalizzati su talento, imprenditorialità e formazione legati al mondo del Fashion.

Dal 20 al 23 febbraio 2019, gli spazi di Piazza San Babila e di Via Verri, accoglieranno importanti protagonisti del settore, in un’atmosfera di confronto e condivisione.

In questa settimana speciale, Istituto Marangoni diventerà un osservatorio privilegiato della fashion week:

si potrà assistere in streaming ai principali fashion show, commentati da professionisti del settore, partecipare a lecture e workshop di approfondimento, conoscere l’offerta formativa della scuola durante l’Open Day e confrontarsi con i docenti.

  • Il primo appuntamento è il 20 febbraio, dalle ore 10.30 alle ore 11.30 Pietro Ruffini”, Founder e Managing Director di Archive, analizzerà insieme ad Angelo Ruggeri, alumnus, docente di Istituto Marangoni e giornalista di moda, la nascita, i fattori di successo e i progetti futuri della sua società che comprende The Attico (fondata da Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini), e l’alta cucina con il Gruppo Langosteria. Oltre a dare consigli ai giovani designer e ai futuri manager del sistema moda. Figlio di Remo Ruffini, Ceo di Moncler, Pietro Ruffini rappresenta la nuova generazione del fashion business.

Istituto Marangoni Front Row @MFW

A seguire è in programma una sessione dedicata a ‘Fashion Film’, curata dalla docente Simonetta Buffo, Fashion Semiotic e Communication Expert, che guiderà il pubblico nella lettura dei fashion movie e di come un marchio può assumere una dimensione e una narrazione nuova”. A chiudere la giornata, dalle ore 17.45 alle ore 18.30, un’analisi della sfilata di Gucci, attraverso i commenti concettuali e critici di Antonio Patruno, Programme Leader di Fashion Design.

  • Il 21 febbraio, dalle ore 15.00 alle ore 16.00, sarà la volta di ‘In conversation with Ildo Damiano’: il fashion editor e trend setter parlerà di celebrities, spiegando come i brand influenzano l’immagine e lo styling dei personaggi dello star system.

A partire dalle 16.30 fino alle ore 17.30, Alessandro Castiglioni, History of Criticism & Contemporary Art tutor, presenterà ‘Fashion Games’: un workshop basato sulla lettura dell’immagine, che verrà analizzata e modificata con il coinvolgimento diretto dei partecipanti.

Dalle ore 17.45 alle ore 18.30 si rinnova l’appuntamento con le passerelle, con il commento di Antonio Patruno, questa volta con la recensione della sfilata di N.21 di Alessandro Dell’Acqua.

  • Nella terza giornata, il 22 febbraio, dalle ore 15.00 alle ore 16.00, Robert Cavalli, Founder & Creative Director di Triple RRR, illustrerà il percorso del suo marchio amato da celebrity, stampa e buyer internazionali e quali sono state le leve del successo di un brand emergente. Figlio dello stilista Roberto Cavalli e di Eva CavalliDüringer, Robert Cavalli rappresenta la nuova generazione del fashion design. Anche questo appuntamento è curato da Angelo Ruggeri.

Dalle ore 16.30 fino alle 17.30, la docente Cristina Muccioli darà la sua interpretazione di ‘Glamour is subversive’, proponendo una visione innovativa e provocatoria del tema.

Dalle ore 17.45 alle 18.30, è infine previsto l’ultimo momento di confronto su un altro evento imperdibile della Fashion Week, la sfilata di Prada, sempre guidato dal docente Patruno.

  • Il 23 febbraio sarà dedicato all’Open Day della scuola, un’occasione importante per scoprire gli spazi unici dedicati alle aree moda e per approfondire i percorsi di studio offerti. Nel corso della giornata, sarà presentato anche il contest ‘Future Visions’ in collaborazione con Vogue Talents, rivolto agli studenti di classe quinta delle scuole superiori italiane che sognano di entrare nel mondo della moda.

Credits: © Courtesy of Webershandwick