Manuel Ritz Capsule Tech-Core | Pitti Connect

47

Pitti Connect | Manuel Ritz guarda lontano: il marchio italiano che fa capo al gruppo Paoloni anticipa la Capsule Tech-Core per il prossimo Autunno Inverno 2021/22.

Manuel Ritz: Capsule Tech-Core | Pitti Connect

Linee pulite con un occhio attento ai dettagli e alla vestibilità sono gli elementi chiave per un consumatore che torna a investire in capi con fit accattivanti, dettagli tradizionali e materiali morbidi. I look di Manuel Ritz per la stagione invernale si muovono in una direzione raffinata per essere in linea con la mentalità “End of More”.

Nasce la Capsule Tech-Core. Una vera e propria mini collezione costituita da abiti, giacche, pantaloni, capispalla, felpe e camicie, che celebra la smart life attraverso caratteristiche prestazionali sperimentate nell’abbigliamento sportivo.

Tutti i capi presentano una funzionalità spiccata, i tessuti sono tutti in nylon strecth con una percentuale di elastan fino al 28%; senza però disdegnare un richiamo al dna del brand nei tessuti tradizionali e nell’aggiunta di piccoli dettagli attraverso un’esecuzione premurosa. La palette cromatica presenta sfumature di natura urban come il verde scuro, il navy e il nero; ma non disdegna le texture classiche come galles e check. I pantaloni, da soli o su abito sono modelli jogging e cargo. Dettaglio, è la parola chiave: zip water proof, tagli a vivo anche su giacche e trench, particolari reflex su rivetti, logo, coulisse e nel sotto collo e touch arancio fluo.

Manuel Ritz: Capsule Tech-Core | Pitti Connect

In linea con il minimalismo funzionale e la creazione di capi versatili progettati per l’utilità quotidiana, anche la tendenza militare.

La palette cromatica è quella senza tempo, che vede nero e verdone combinabili con i guardaroba esistenti. E nel mood di nostalgia sono stati selezionati anche lane di archivio militare e panni di lana, per essere applicati su peacot, filed jacket, parka, shirt jacket e cargo pants dove sono immancabili i patch.

Due i grandi protagonisti di stagione. Le Giacche Camicie, ricche di dettagli come taglio a vivo, e versatili tanto da poter diventare caban, a seconda dei tessuti utilizzati come i jersey, gli overcheck accoppiati e il fustagno. I colori anche mixati fra loro sono il mattone, il verde scuro e il navy. L’altra invece è rappresentata dalla ricerca nelle lavorazioni, che spinge l’acceleratore sul tinto in capo: giacche, shirt jacket, pantaloni, camicie e cappotti, sono realizzati in lana tinta, in velluto con modal stampato, galles in ciniglia e felpa, riproponendo la palette rigorosa di collezione: marrone bruciato, mattone, verde militare e navy.

Manuel Ritz: Capsule Tech-Core | Pitti Connect

Negli abiti le vestibilità slim sono ancora fondamentali per una serie di look, ma il volume oversize sulle spalle e le lunghezze più spiccate rappresentano la novità di stagione. Le texture della tradizione come principe di galles, overcheck , flanella e pied de poule fanno da grande richiamo alla tradizione, alle cose a cui siamo legati per conferire senso di longevità e durata, e rispettano anche il dna del brand allargando il range cromatico agli ocra e al bianco e nero.

La capsule Evening, infine celebra il nostro desiderio di ritorno all’eleganza durante l’occasione e l’evento. Agli abiti smoking rigorosamente neri e blu, si aggiungono modelli che si tingono del colore del colore dell’anno 2021: l’ottanio.

Credits: © Courtesy of Manifattura Paoloni SpA