Selfie House: quando un fenomeno di massa diventa Museo

34

Selfie House, a Zurigo apre il primo museo fotografico interattivo della Svizzera

Selfie House, a Zurigo apre oggi il primo museo fotografico interattivo della Svizzera

Un nuovo museo interattivo amplia l’offerta di intrattenimento a Zurigo: apre infatti la Selfie House, 13 stazioni fotografiche visive ed interattive pronte per essere utilizzate da curiosi e visitatori alla ricerca del selfie perfetto.

Il primo museo del selfie in Svizzera è stato creato nel moderno distretto di Europaallee, vicinissimo alla Stazione Centrale della città elvetica, ed è concepito come un museo pop-up per tre mesi durante i quali la Selfie House sarà aperta 6 giorni alla settimana.

Per visitare la Selfie House tutto ciò che serve è un telefonzuro cellulare per un viaggio alla ricerca dell’autoscatto da mobile migliore. Dopo il check-in ci si immerge nel piccolo museo di 170 metri quadrati per scattare divertenti foto in ciascuna delle 13 differenti scenografie fotografiche uniche, preparate appositamente.

Instagram, Facebook, Snapchat, TikTok e Co. fanno ormai parte della vita quotidiana: condividere scatti fotografici ed ispirare gli altri è il fenomeno di massa degli ultimi anni. Con una visita alla Selfie House, gli ospiti possono creare immagini uniche da condividere sui loro canali social con amici, conoscenti, parenti e il mondo virtuale intero.

© Courtesy of Consilium Comunicazione